Dom. Lug 21st, 2024

“La Zes, promossa dal governo Meloni e inclusa nel PNRR per il Mezzogiorno, ha ottenuto l’approvazione della Commissione Europea. Questo è avvenuto grazie alle competenze e ai legami stabiliti dal Ministro Raffaele Fitto. Questa iniziativa si profila come un’occasione eccezionale per una crescita tangibile e per lo sviluppo delle regioni meridionali”, dichiara Giuseppe Neri, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale.

Neri prosegue: “Stiamo guardando a una misura che non è meramente assistenziale, ma che mira a collegare gli investimenti degli imprenditori nelle regioni interessate con l’occupazione e la crescita socio-economica. La Zona economica speciale offre semplificazioni amministrative e incentivi fiscali, elementi che invoglieranno sicuramente gli imprenditori a investire nel Sud d’Italia. Questa decisione, frutto della visione del nostro premier Giorgia Meloni e del centrodestra, evidenzia una chiara prospettiva, una programmazione efficace e una visione di ampio respiro. La direzione intrapresa mira chiaramente a promuovere lo sviluppo tramite l’occupazione e a migliorare le condizioni sociali e di vita delle comunità meridionali, che in passato hanno subito politiche più focalizzate sul clientelismo piuttosto che sulla crescita autentica. La Calabria, in particolare, trarrà notevoli benefici da questa iniziativa e ci impegniamo a creare le condizioni ottimali, proponendo iniziative normative, legislative e gestionali a livello regionale”, conclude il capogruppo di FdI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *